La Gazzella dello Sport2015/2016
(Maschile)
Calcio a 5

Lega B

Archivio news 11/04/2016

Lega B - Recap 18° Giornata

W le Pezze, Classe +1, Atletico da Champions ed A-Team senza affanni

                                         

   In attesa del recupero con gli FC Impiantecna, i Giovani Ingegneri di Como onorano il campionato affrontando un'altra squadra ormai destinata alla Mitropa Cup. Le Pezze ar C**o di Busato (4) ritrovano il sorriso dopo aver perso per un soffio l'aggancio alla sesta posizione e dilagano contro la pur ostinata resistenza dei biancazzurri di Croci. Del Vecchio dimostra che il pallone d'oro conquistato non ha saziato la sua fame di gol e assieme a Labriki (3) risulta il migliore tra le fila lariane; dall'altra parte, Davide Manca è un fiume in piena e i suoi 4 gol sono accompagnati dalla solida prestazione di un sicuro Giaffreda (3) e dei presentissimi Tinaglia e Namio, le cui marcature completano il 13 a 5 finale.
   Match serratissimo, invece, quello tra la seconda potenza della Lega B e gli Fc Sboccarda. A conoscere la sconfitta sono proprio gli uomini in rosa di Manuel Franchi (1), che scivolano in sesta posizione dopo aver occupato la quarta piazza praticamente sin dall'inizio del torneo. A condannare il team di Fusetti a questo ore di ansia, due sassate del Penne Bianca saronnese, Crivellaro che - rientrato dopo quasi un mese di assenza - trascina la Classe di Ferro ritoccando ulteriormente le cifre dell'ottima stagione dei rossi.
   L'incontro clou di giornata, però, era quello tra l'Impiantecna di Marozzi e Dattoli (1) e i Flavus di Guzzetti (1) e Mantegazza. L'Atletico riesce nell'impresa di difendere la terza posizione e parteciperà così alla competizione che mette in palio la coppa dalle grandi orecchie. Enorme rammarico tra le fila degli orange che patiscono la sconfitta con un solo gol di scarto; non basta l'illusionista Albiero a superare i biancogialloblù, che vengono trascinati da un poderoso Federico, bravo a sostenere la squadra in entrambe le fasi di gioco.
   La scritta close sul campionato 2015-2016, la fa comparire il derby tra A-Team e New Bigs, con i primi che hanno vita facile nel prendersi i tre punti e il quarto posto in classifica generale. Alla rosea restano le piccole soddisfazioni di un Angelo Rubino (2) da doppia cifra stagionale e di un Granato ormai punto fermo dell'attacco Bigs. Capitan Carbonelli (2), invece, fa fantica a trovare il suo man of the match dopo 40minuti pressoché perfetti per gli uomini in nero, che con Marranchelli (4), Mesce (3) e Sacchinelli (2) completano una piramide che punta alla testa di serie per l'Europa League.