La Gazzella dello Sport2015/2016
(Maschile)
Calcio a 7

Europei Lozza 2016

Archivio news 10/07/2016

Lozza - Euro 2016 - Recap Semifinali

San Marino e Islanda, da underdog al sogno finale!

                               

Semifinali degne di tal nome, con due gare decise sul filo di lana dai colpi di classe dei campioni in campo.
   San Marino agguanta una vittoria storica mandando knock out il ben più quotato Belgio del capocannoniere Rugiero (2). I trappisti si arrendono dopo cinquanta minuti di puro agonismo, in cui De Carli e compagni hanno più volte accarezzato il sogno vittoria. Leader maximo della sfida è stato Mattia Marchioro, le cui tre reti hanno infiammato l'arena lozzese dando il là al successo dei travensi, coronato dall'eclettismo corale di Hodak e Russo (2). Dolorosa sconfitta per l'ambizioso Belgio, con Scotton e Marcolli visibilmente delusi al triplice fischio del direttore di gara. Ora finale di ripiego per i belghi; varrà poco, ma c'è l'orgoglio in palio.
   Sono due, invece, le reti di scarto tra l'Islanda di Frattini e la Spagna di Tordi, ma l'equilibrio in campo è stato il medesimo. Due formazioni solide e strutturate, capaci di proporre un proprio gioco codificato ed efficace nel corso di una partita in cui, alla fine, chi aveva Di Clemente ha trionfato. Il fantasista mancino ha catechizzato gli avversari con giocate da applausi e infilato una tripletta poi condita dalle sapide realizzazioni di Pagani e Mandile. Coponel, Ona e Mendoza ci provano in tutti i modi, ma si debbono inchinare d'innanzi a Madama Sconfitta e per la prima volta in stagione assaporano l'acre gusto della debacle.