La Gazzella dello Sport2016/2017
(Maschile)
Calcio a 7

Lozza - Calcio a 7

Archivio news 23/12/2016

Tra nebbia e rose

La grigia serata lozzese vede i Black Rose chiudere l'anno con una vittoria corsara sul Real Giacomelli

di Marco Colombo    
  

   

                                BLACK ROSE VS REAL GIACOMELLI 4-3

BLACK ROSE: "The dark side of the... rose". Dopo un primo tempo superbo, con il jolly Marchella vero e proprio volano delle azioni in black, la ripresa si rivela un calvario per gli uomini di Rossi, che subiscono la rimonta avversaria rischiando di depauperare il tesoretto di Aquilino. Il neo-acquisto Paucar, tuttavia, dona solidità al reparto difensivo di casa, presidiato dal reattivo Bortoluzzi e coadiuvato dall'esterno basso Rigamonti, mentre Menoni lavora di fino tra le linee guadagnando piazzati utili per rifiatare e speronare una seconda frazione decisamente sottotono. A trionfare sono dunque le geometrie di una formazione rivedibile ma con ampi margini di miglioramento: il talento c'è, basta farlo sbocciare.

QUI LE INTERVISTE POST PARTITA.

REAL GIACOMELLI: Sconfitta amara per la banda Tranchina, con il rammarico dei viola per un primo tempo trascorso sostanzialmente da spettatori. I rimorsi trovano poi ulteriore fondamento in una ripresa giocata invece su altri ritmi, con il gioco d'anticipo del nevrile D'Angheo e la sicurezza dei fratelli Franchi a registrare un reparto arretrato completamente rinnovato. Rinfrancati dalla ritrovata solidità difensiva, Stefanelli e Sala si lanciano nella trequarti avversaria, facendo pesare l'arrembante prestanza fisica di Geraci. Sul finale, un ultimo, insperato acuto di Bonetti sembra regalare almeno il pari al Real, ma la gioia ospite è subitamente gelata dal fischio arbitrale: stop di mano, rete annullata e volti mesti. Giudizio finale? Come sopra: il potenziale c'è, quindi... lavorare!