La Gazzella dello Sport2018/2019
(Maschile)
Calcio a 7

Lozza League

Archivio news 27/01/2019

Lozza - Recap 9° Giornata

Tutte le gare della nona giornata lozzese

Giardini di Marzo vs La Trave 6-11
Lo scontro tra le nobili decadute ridona lustro allo stendardo portato da Ferin e Perrotta. I padroni di casa sfruttano la loquacità calcistica di Schembri (2) e Loscano (3), ma il feeling tra i due non è sufficiente per arginare Russo. Manita per il centravanti travenese che, sommata alla doppia coppia di Sabia e Rizzetto, travolge il pur volenteroso Aquilino. Ko tecnico.

Ols School Daverio vs Charlatans 3-4
Tra le gare più scoppiettanti della giornata, quello fra le bandi di Bisco e di Cataldo è un duello rusticano. Banfi e Preziosa lavorano splendidamente in tandem sembrano poter aggirare la resistenza dei ciarlatani Assetta e Caturano, ma a fared a guastatore è Quiroz, che decide di rompere l'equilibrio e rubare dal fortino di casa tre punti preziosi.

FC Supersantos vs Hertha Vernello 10-6
Tosatto poker ed emozioni. Il fuoriclasse supersantino da il là alla valanga di casa, che travolge la sfortunata opposizione di Maffioli (2). Il consesso democratico ospite esalta l'equità con Bosso, De Carli, Corso e Robustelli che firmano una rete a testa. Ma l'oligarchia di casa è semplicemente troppo forte. Con Tosatto, Gallazzi (2), Bernacchi e Valenti non può esserci alcuna trattavia.

The Bridge vs 7 Hops 4-2
Decisamente in equilibrio anche il duello tra i fratelli Bonetti e Marasco. Alla fine a sorridere sono gli smargiassi di Grasso. Complice la convincente prova di Giannini, infatti, i pontini dribblano le trappole disposte dalla formazione luppolina. A Franzini non resta dunque altra possibilità se non quella di incassare e cercare di rimediare alla sconfitta ordinando una pinta in più.

Ultimi Calci vs Malnate 3.0 4-6
D'Angheo (2) suona la carica e l'anno nuovo comincia nel migliore dei modi per i malnatesi. Non tanto per i tre punti, non solo per le solide prove di Cervellino e Carvelli, ma sonprattutto pe ril bis in combinata di Lorena e Laudando. Ancora appesantiti dai bagordi delle feste, invece, i padroni di casa, che pur divertono il pubblico grazie alle giocate di Specchiulli e Turlà (2+2)

Agurese vs New MKS 3-7
La coperta difensiva stesa da D'addetta non basta agli aguresini per proteggersi dalle folate di De Marco e Lanzone. Tra le fila ospiti, infatti, convivono due venti che creano uragani: Amrbosino (2) e Mattiuz (3) fanno calare il gelo sui padroni di casa, la cui manovra resta invischiata in una bufera che spegne la fiamma di Valletta e Palmisano.