La Gazzella dello Sport2018/2019
(Maschile)
Calcio a 7

Lozza League

Archivio news 01/02/2019

Lozza - Recap 10° Giornata

Tutte le gare del decimo turno lozzese

New Mks vs FC Supersantos 1-8
I padroni di casa sono fili d'erba e il bomber ospite Bernacchi un decespigliatore. Il confronto che ne risulta è decisamente impari, con i campioni in carica del Torneo invernale che distribuiscono pani e pesci. In rete, in rigoroso ordine alfabetico: Desogus, Di Summa, Gallazzi, Neborak, Sassi e Valenti.

Hertha Vernello vs The Bridge 7-4
Finalmente un sussulto! Tiziani e De Carli calano la doppia coppia e trascinano i padroni di casa verso la luce. Nonostante la verve offensiva di Bomba (3) e Giannini, glu uomini del ponte faticano a prendere le misure agli incursori gialloblù Arrigoni e Bossi, subendo la settima meraviglia da uno spensierato Maffioli.

Old School Daverio vs 7 Hops 4-3
Prosegue invece la crisi per i ragazzi di Salmoiraghi. Nonostante la doppietta dell'ispirato Di Clemente, infatti, i luppolini vengono beffati sul filo del rasoio da Banfi, il cui piazzato va a sommarsi al bis di Bisco e alla zampata di Ermoli.

Malnate vs Giardini di Malto 5-3

Altro giro, altro successo per la banda Dell'Agli. I malnatesi aggrediscono il match sin dalle primissime battute, sfruttando il tris brandeburghese D'Angheo e mettendo in cassa forte i tre punti con Laudando. Niente da fare per Langella e Lascano, le cui ottime prestazioni non bastano per fare risultato.

Charlatans vs Ultimi Calci 10-7
Sull'onda dell'entusiasmo Peri mette in cascini altro fieno. I calcianti ospiti provano a mettersi di traverso prima con Mascari e Palermo e poi alzando il carico con Fortunato (3) e Specchiulli (2). Tuttavia contro il commissario Schiavone gli argomenti sono troppo pochi: Quiroz, Pillov e la manita di Tamai chiudono il caso.

La Trave vs Agurese 8-0
Dalla Pozza, spettatore non agante, assiste alla debacle dei suoi. Gara a senso unico, con Saba e Oliverio a recitare un monologo da tre atti ciascuno. A completare lo spettacolo travense ci pensano poi le comparsate del barba Benedetto e del magistrato Rizzetto.